Search here...
TOP
Eventi di Arte e Cultura

Gli anniversari culturali più importanti del 2024 in Italia

gli anniversari culturali più importanti del 2024

Ormai è diventato annuale l’appuntamento su questo blog per conoscere insieme quali saranno i maggiori anniversari culturali che animeranno l’anno appena arrivato, in Italia principalmente e magari anche nel mondo.

Gli anniversari letterari e musicali

Anche il 2024 come gli anni che l’hanno preceduto sarà ricco di anniversari da menzionare e celebrare. In Italia il primo anniversario culturale col quale iniziare questo 2024 è senz’altro quello dedicato a Marco Polo del quale ricorre il 700mo anniversario della morte.

Marco Polo (Venezia, 1254 – 1324), diventato per le cronache di tutte le epoche il viaggiatore italiano più famoso nel mondo, colui che scoprì e fece scoprire per primo all’Italia l’Oriente grazie ad un libro, che è tuttora un best seller, Il Milione.

Un resoconto dei viaggi che effettuò tra il 1271 e il 1295 in Asia, terra in quel periodo non ancora molto conosciuta, insieme al padre e allo zio paterno, apprezzati mercanti e viaggiatori veneziani.

In questo libro Marco Polo non solo raccoglie le sue impressioni in un racconto che si snoda tra realtà e fantasia ma racconta anche le sue esperienze presso la corte di Kublai Khan, il più grande sovrano orientale dell’epoca e nipote di Gengis Khan.

ritratto di marco polo tra i principali protagonisti degli anniversari culturali di questo 2024

Marco Polo ritratto nel mosaico del 1867 conservato nel palazzo Doria-Tursi di Genova

In occasione di questo anniversario la città di Venezia in particolare non poteva esimersi dal rendergli un omaggio e lo fa tramite la mostra I mondi di Marco Polo. Il viaggio di un mercante veneziano del Duecento presso Palazzo Ducale dal 6 aprile al 26 settembre 2024.

Un altro nome illustre di casa nostra da ricordare e celebrare in questo 2024 è Giacomo Puccini (Lucca 1858 – Bruxelles 1924), tra i compositori italiani più importanti e celebri. A lui si devono opere come La bohème (1896), Tosca (1900), Madama Butterfly (1904) e Turandot (1926).

Il 29 novembre di quest’anno ricade il 100mo anniversario della morte di Puccini e probabilmente la maggior parte degli eventi in suo onore si svolgerà soprattutto nei teatri (il primo ad aprire le danze è stato il Teatro San Carlo di Napoli che ha inaugurato la programmazione annuale all’inizio di dicembre dell’anno appena trascorso con la Turandot pucciniana) e nella sua città natale, Lucca.

Gli anniversari artistici

Nell’ambito più strettamente artistico c’è un sostanzioso parterre di nomi celebri da onorare: da Edvard Munch a Frida Kahlo.

Del pittore norvegese Edvard Munch (1863-1944) ricorre l’80mo anniversario di morte. Le rassegne principali saranno nella sua terra d’origine, in particolare presso il museo a lui dedicato, il Museo Munch di Oslo, ma anche in Italia sono previste mostre in suo onore: la città di Milano infatti gli dedicherà una mostra monografica da ottobre 2024 fino ai primi mesi del 2025 nella sede di Palazzo Reale, in collaborazione proprio col Munch Museet di Oslo.

Un altro artista di cui ricade questo 2024 l’80mo anniversario dalla morte è Piet Mondrian (1872-1944), il fondatore del Neoplasticismo, celebre per le sue linee geometriche e l’uso dei colori primari. A Palazzo Blu di Pisa è attiva una mostra dedicata alle avanguardie del secolo scorso e tra i nomi non può mancare quello del geniale artista olandese (fino ad aprile 2024).

Un altro artista sulla stessa falsariga e presente nella rassegna pisana è Vasilij Kandinsky (1866-1944) del quale ricorrono a dicembre di questo 2024 gli ottant’anni dalla morte.

dipinto raffigurante giorgio vasari tra i protagonisti di quest'anno

Jacopo Zucchi (attribuito), Ritratto di Giorgio Vasari, olio su tavola, 1571-1574, Galleria degli Uffizi, Firenze

Tra i nomi dell’arte italiana a spiccare è senz’altro quello di Giorgio Vasari (1511-1574), il primo storico dell’arte italiano oltre che uno dei maggiori protagonisti del Rinascimento. Dell’artista originario di Arezzo ricorre in questo 2024 il 450mo anniversario della morte e nella sua città natale è previsto il progetto “Vasari 2024” con vari eventi tra cui una mostra internazionale.

Un altro nome da celebrare è quello della grandissima artista messicana Frida Khalo (1907-1954), amata in tutto il mondo. Il 13 luglio di quest’anno ricorre il 70mo anniversario della sua scomparsa.

Una mostra dedicata all’artista da poter cogliere in Italia e nella fattispecie a Palermo è la mostra fotografica “Frida Kahlo, una vita per immagini” presso la sede della Galleria d’Arte Moderna del capoluogo siciliano.

frida kahlo in un suo autoritratto

Frida Kahlo, Autoritratto con collana di spine, colore ad olio, 1940

Gli ulteriori anniversari del 2024

Nel campo della fotografia non si può non menzionare uno dei più grandi fotografi del Novecento qual è stato Henri Cartier-Bresson (1908-2004) del quale ricorre il ventesimo anniversario della morte.

E per concludere un altro importante anniversario da ricordare in questo 2024 in Italia è quello dedicato a Guglielmo Marconi (1874-1937), il celebre scienziato e inventore, del quale ricorre il 25 aprile 2024 il 150mo anniversario della nascita. Una delle sue più celebri innovazioni fu quella di aver dato vita alle prime comunicazioni a distanza senza fili oltre a essere considerato il “padre” della radio.

Art and Cult Blog

«

»

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *